Blind Tasting – Dramming.com

Ho partecipato ad un interessante esperimento creato e gestito da Olivier di Dramming, un sito di recensioni di whisky attivo da parecchio e sempre puntuale nelle recensioni. Si è trattato di comparare in modalità blind, cioè senza sapere cosa ci fosse nel bicchiere, un NAS whisky vs un whisky con Age Statement, di pari livello economico, quindi whisky entry level con grande disponibilità sul mercato. E’ stato molto interessante perchè la mia prima volta in un blind tasting, poi perchè c’è roba che ho già assaggiato ed i risultati sono stati abbastanza importanti a livello di credenza personale. Chi ha vinto? Un sostanziale pareggio, oserei dire, quindi nessun vincitore chiaro e definito. Vi rimando a tutti i risulytati nell’apposito post. Sono stato anche citato nei commenti ai singoli whisky e questo non può che farmi piacere. Basta introduzione, via con i risultati!

Glenrothes Vintage 1998/2014 (OB, 2014, 43%)

glenrothes-1998-bottled-2014-whiskyNaso: maltoso, biscotti ai cereali, qualche puntina fruttata ma è ben poca cosa. Caldo e avvolgente. Frutta marcia dopo un po’. Bacon, carne cotta dopo altro tempo. C’è anche un po’ di cioccolato al latte. Brodo vegetale.

Gusto: imbocco gentile, punte speziate e saline, poi un po’ di frutta cotta, ma domina il malto.

Finale: malto, sale, frutti rossi e cioccolato al latte. Abbastanza lungo.

Commento: non un grande malto con qualche pecca di gioventù. E’ interessante in bocca, dove regala qualche sensazione varia a seconda del momento. Buono il finale.

Valutazione: 83

Glenrothes Alba Reserve (OB, 2014, 40%)

alba-reserveNaso: naso poco interessante, qualche punta fruttata ma è poca cosa, come il fratello. Rosa, prato fiorito. Si intensifica dopo poco. Punte maltose, vicine al compagno di bevute ma più intense e sfaccettate. Verdure miste dell’orto, una punta mentolata e di tabacco.

Gusto: imbocco fresco, poi si amplifica leggermente con qualche punta speziata sulla punta della lingua. Qui abbiamo un malto più compatto, frutta rossa ed impasto per pane.

Finale: spezie, frutta rossa, malto, cacao zuccherato.

Commento: anche qui non siamo di fronte ad un campione ma è comunque onesto e mantiene le promesse. Naso così così, in bocca si difende ed il finale è buono.

Valutazione: 84

Mortlach 15 (Gordon&Macphail, 2014, 43%)

mortlach-15yo-gmNaso: naso maltoso e sherried, frutta rossa, frutta cotta, un bel malto caldo ed avvolgente. Fiori di campo, carne cotta e bacon. C’è anche della liquirizia e delle punte mentolate.

Gusto: imbocco fresco, poi si colora di qualche spezia, soprattutto pepe bianco, frutta rossa e cotta. C’è anche qualche sentore di cacao e caffè in grani dopo qualche tempo. Un bel palato sherried che convince. Liquirizia dolce, spezie in aumento e frutta rossa.

Finale: spezie, malto, frutta rossa, liquirizia.

Commento: un bel naso sherried seguito da un palato assolutamente all’altezza. Niente di più da dire, ottime spezie.

Valutazione: 87

Mortlach Rare Old (OB, 2014, 43,4%)

mortlachrareoldNaso: un naso un po’ anonimo che non si esprime molto, perlomeno all’inizio. Abbiamo qualche sentore di frutta rossa misto a carne cotta e poco altro. Mela rossa. Burro.

Gusto: imbocco caldo, abbastanza masticabile, anche qui malto e frutta rossa, più qualche spezia. E’ comunque un buon palato anche se scarseggia di personalità. Non è comunque giovanile e migliora con il tempo.

Finale: frutta rossa (ciliegia), spezie, cannella, cacao. Abbastanza breve. Rosmarino dopo un po’. Cioccolato al latte.

Commento: molto difficoltoso soprattutto all’inizio, per via di un naso non proprio insuperabile. Migliora con il tempo sicuramente, lasciatelo nel bicchiere.

Valutazione: 85

Old Pulteney Navigator (OB, 2014, 46%)

old-pulteney-navigatorNaso: malto giovane, fresco, leggermente fruttato, erbe di campo. Ostriche e frutti di mare, molto leggeri ma presenti. Alghe marine.

Gusto: sale, pepe, spezie sulla punta della lingua, poi un profilo marino, leggermente torbato. Malto fresco, cacao, frutta ben matura.

Finale: sale, pepe bianco, malto fresco e frutta rossa.

Commento: un po’ troppo giovane, al naso nasconde qualcosa ma in bocca è abbastanza divertente da esaminare.

Valutazione: 86

Old Pulteney 12 (OB, 2014, 40%)

42705_old_pulteney_12_fl_ghNaso: anche qui siamo su territori giovanili, abbiamo una bella mentolatura poi un po’ di frutta. Albicocca, pesca, ananas e mango. C’è anche del cacao, molto leggero. Leggera brezza di mare.

Gusto: imbocco caldo, poi diverse spezie si fanno strada con il tempo. Biscotti ai cereali, cacao, sale e pepe nero, c’è sempre una bella componente fruttata, di ananas e mango.

Finale: cacao, spezie, sale e frutta.

Commento: non c’è che dire, un bel malto fruttato e salino, costiero. Mantiene una buona costanza in ogni sua componente. Da comprare?

Valutazione: 88

Glenfarclas 10 (OB, 2015, 40%)

glenfarclas-10-year-oldNaso: un naso fruttato di frutta casalinga, mele e pere soprattutto, mela rossa ben matura. C’è una leggerissima affumicatura.

Gusto: estremamente coerente con il naso, qui abbiamo una leggera speziatura che si amplifica con il tempo, poi un po’ di frutta ben matura, mela soprattutto. Leggera affumicatura e un’astringenza del legno. Abbiamo poi una bella vaniglia ed impasto per pane. Cacao.

Finale: frutta rossa, mela gialla, spezie e legno.

Commento: interessante, molto classico e poco sfaccettato ma quello che fa lo sa fare bene. Premiamo con un buon voto.

Valutazione: 87

Glenfarclas Springs (OB, 2014, 46%)

Glenfarclas Springs-400x400Naso: anche qui un bel naso fruttato, mela e pera, mela gialla a voler essere precisi. C’è anche della vaniglia e della mandorla, più qualche spezia.

Gusto: imbocco caldo, poi una leggera speziatura fa da contraltare alle note fruttate, cacao e caffè in grani. Si amplifica con il tempo. Le spezie aumentano pian piano con costanza.

Finale: cacao, mela rossa, malto e astringenza del legno.

Commento: anche qui un malto un po’ giovane ma senza sentori di malto o di new make per fortuna. Buona la gradazione ed in sè un buon prodotto.

Valutazione: 85

Singleton of Dufftown Sunray (OB, 2014, 40%)

TheSingletonSunrayNaso: un naso sherried, di frutta rossa. Ci sono delle ciliegie ma anche delle pesche, albicocca e marmellate varie.

Gusto: fresco e giovane, lascia un po’ indietro la parte sherried per qualche spezia, non ben accennata. Un po’ di frutta matura, mela e pera ad esempio. Una leggera astringenza del legno.

Finale: frutta rossa, legno, malto e spezie.

Commento: naso così così, in bocca tradisce la gioventù ma non è malissimo, soprattutto le spezie sono ben misurate e valgono la spesa.

Valutazione: 85

Singleton of Dufftown 12 (OB, 2014, 40%)

singleton_dufftown_12yearsNaso: anche qui frutta rossa ma in più abbiamo una bella componente di cioccolato al latte. Petali di rosa, campo d’erbe selvatiche non troppo accennato. Leggermente affumicato.

Gusto: abbastanza giovane e poco espressivo, abbiamo di sicuro della frutta e del cacao zuccherato, poi qualche spezia a condire il tutto ma poco sviluppata. Malto fresco e legno, leggerissimo. Le spezie aumentano con il tempo e non sono malissimo.

Finale: malto, legno leggero, frutta rossa, cacao e qualche spezia. Abbastanza lungo ma poco sfaccettato.

Commento: un malto che sa di malto direi. Un whisky che sa di whisky, senza troppi voli pindarici eppure solido e ben fatto. Gradirei però una maggiore complessità…

Valutazione: 82

Annunci

2 pensieri su “Blind Tasting – Dramming.com

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...