Dailuaine 1992/2013 (Bar Metro & MWF, 2013, 54,8%) Cask 3128

Dailuaine 1992/2013 (Bar Metro, 2013, 54,8%) Cask 3128Naso: leggermente mentolato, abbiamo piccoli frutti rossi acerbi. Una sensazione di malto fresco in evidenza, non proprio giovane. Mela rossa, pera, frutta casalinga insomma. Un tocco di vaniglia completa il tutto. Con acqua emergono le classiche erbe di campo. I frutti rossi non spariscono.

Gusto: puntine speziate, pepe bianco, paprika, poi tanta frutta rossa e gialla. Le spezie aumentano con il tempo, pepe nero in questo caso. Anche qui un tocco elegante di vaniglia. Miele millefiori. Intenso e con un’ottima gradazione. Fragola e lamponi. Con acqua non si placano le spezie, anzi sembrano ampliate.

Finale: lungo, spezie, pepe nero, frutta casalinga, vaniglia, miele.

Commento: innanzitutto grazie a Tobacco Alder per il sample. Sembra quasi un insieme di altri malti, mi viene in mente Balvenie per il miele e la vaniglia. Tutte le caratteristiche di casa madre con quel tocco in più donato dal single cask. Ottima bevuta, una menzione d’onore per il Giorgio D’Ambrosio.

Valutazione: 90

Annunci

Dailuaine 18 (First Edition, 2014, 50,1%)

Naso: naso aromatico, quindi varie erbe di campo miste a spezie, aromi stile amaro nazionale, un che di mentolato, tabacco da pipa fresco, gradazione consona e naso avvicinabile, spezie come pepe nero, zafferano e paprika. Dopo un po’ aromi da incenso e chiesa, malto e cereali, cardamomo e ginger.

Gusto: imbocco pepatino e vivace, punte di pepe nero sulla punta della lingua, poi un malto vivo, abbastanza masticabile, fiori di campo, maltoso, frutta secca (uvetta), frutta matura. Le spezie si fanno vive anche qui, paprika in particolare.

Finale: foglie del thè, frutta amarognola, cacao, spezie.

Commento: imbottigliamento nuovo, non ho trovato foto. Tutto sommato niente male, un Daluaine in bourbon abbastanza tradizionale, ottimo al naso ma un po’ monodimensionale in bocca.

Valutazione: 87

Dailuaine 2000/2012 (Silver Seal, 2012, 56,2%) Cask 9201

tumblr_inline_mnx5jhOtel1qz4rgpNaso: un lato sherry completamente fruttato (pesche, albicocche, arancia in scorza), poi ancora cioccolato al latte (stile Kinder). Un lato salino, salmastro quasi, minerale, con tante spezie in primo piano ma anche punte di pepe nero.

Gusto: imbocco fresco e vivace, poi si sposta su un legnoso da sherry medio, frutta fresca (pesche, arancia), spezie (pepe nero e cardamomo).

Finale: punte di pepe nero e sale, qualcosa di legnoso sempre sullo sherry. Lungo ed in evoluzione.

Commento: Serge gli dà un brutto 79 ma a me è sembrato un whisky più che onesto dove il marriage tra sherry e distillato è a livelli alti. Un grazie a Marco per il sample!

Valutazione: 87

Dailuaine Indipendenti


Dailauine-OMCDailuaine 1973/2007 (Old Malt Cask, 2007, 50%) Cask 3976

Naso: leggermente affumicato, c’è bisogno di tempo per avere tra le mani un malto molto complesso. Oltre all’affumicatura ben presente grandi ventate di frutta: mela, pera, ananas e banana acerba. Un tocco di vaniglia, crema pasticcera, un che di salino a concludere. Miele d’acacia, zucchero di canna.

Gusto: pervade l’affumicatura che cala dopo poco: frutti rossi in gran copia, tabacco, olio d’oliva, frutta quasi acerba e punte di sale, zucchero di canna.

Finale: breve e calibrato, legno, frutta rossa ed agrumi.

Commento: un buon Old Malt Cask, niente da dire, manca un po’ di corpo anche se al naso è ottimo.

Valutazione: 87

Dailuaine 1976/2013 (Silver Seal, 2013, 47%) Cask 5970SFW07_24_1

Naso: floreale, un bel malto compito poi ancora qualche spezia ben equilibrata e bilanciata. Frutta rossa, un po’ di frutta secca, poi banana, cocco e olio d’oliva. Molto profumato, non pare esserci alcol quasi. Soliti malti eccezionali targati Silver Seal.

Gusto: una leggera tostatura ci fa avvertire il legno, poi grandi spezie ed ancora cacao, cioccolato al latte, zafferano e caffè moca ed in grani. Frutta gialla acerba, mele al forno.

Finale: intenso e strutturato, legno affumicato quasi bruciato, vaniglia e mela.

Commento: come al solito Silver Seal sugli scudi quando si tratta di malti anziani. 37 anni e non sentirli. Grazie Max.

Valutazione: 89

 

Dailuaine 1980/1998 (Samaroli, 1998, 45%) Cask 1527

dailuaine samaroli 1980/1998

 

Naso: inizio leggero e pressoché impenetrabile, diventa maltoso, emerge una componente di frutta matura leggera, poi burro, mela verde, una sorta di strudel con una puntina di pepe nero. In continua evoluzione.

Gusto: imbocco da vino bianco, poi burro, sferzate salate, speziato con misura, un gusto inequivocabile ma un po’ watery.

Finale: il punto forte di questo Samaroli, cioccolato amaro, multo burroso e diverse spezie, non estremamente lungo ma compatto, arachidi.

Commento: una buona selezione di Samaroli, un whisky interessante ed estremamente calmo in ogni componente, molto rilassante e soprattutto in continua evoluzione. Gli manca una marcia in più per entrare nell’Olimpo ma insomma, può andare bene così.

Valutazione: 86