Caroni 1997/2016 (Valinch&Mallet, 2016, 51,8%) Cask 100

caroni19_pack_valinch__mallet_single_rumNaso: intenso e profumato. Frutta rossa in primis, fragoline di bosco, mela rossa grattugiata. Spezie, quindi cannella e paprika leggera. Pepe bianco.

Gusto: spezie, pepe nero sulla lingua. Si prosegue con cioccolato fondente, cacao amaro. Frutta rossa e gialla, albicocca, mela rossa. Spezie ancora, cannella e pepe bianco.

Finale: lungo, spezie, polish del legno, pepe nero, cioccolato amaro.

Commento: beh che dire, un’ottima selezione. Questa bottiglia è un ottimo prodotto, ne esce vincente in tutti gli aspetti. Un grazie a Davide per il sample!

Valutazione: 91

 

Annunci

Saint James Royal Ambrè (OB, 2016, 40%)

saint james royal ambrèNaso: l’alcol non si avverte. Frutti rossi di bosco, fragola. Profumi floreali, quindi erbe di campo. Spezie, pepe verde. Vaniglia e zucchero di canna.

Gusto: zucchero di canna, melassa, vaniglia, frutta rossa acerba, mela. Spezie, pepe nero, quasi paprika.

Finale: zucchero di canna, spezie, erbe di campo, frutta rossa.

Commento: una bevuta onesta, un entry level di spessore per questa distilleria. Non l’ho abbinato in cocktails quindi non saprei davvero se consigliarvelo. Diciamo che è una bevuta poco impegnativa e che vale il suo prezzo, molto meglio di altri competitor nella stessa fascia.

Valutazione: 78

 

Plantation St. Lucia 2003/2015 (IB, 2015, 43%)

Plantation St. Lucia 2003/2015 (IB, 2015, 43%)Naso: intenso, perlomeno all’inizio. Chiodi di garofano, prugna, pepe bianco. Alcol denaturato ben integrato comunque. Pelle e rosmarino. Frutta secca.

Gusto: imbocco fresco, poi si riscalda rapidamente. Frutta rossa, spezie, pepe nero sulla punta della lingua. Rosmarino e pelle lavorata. Ciliegia e amarena quasi sul finale.

Finale: frutta rossa, assenza di spezie in un primo momento, finale medio. Chiodi di garofano e caramello.

Commento: non sono sicuro di averlo compreso appieno. Un rum difficile da sezionare, una bella sfida. Comunque fatto bene e meritevole.

Valutazione: 81/85

Rum Week – Parte Quarta

Plantation Grande Réserve 5 Years (OB, 2015, 40%)

Rum Plantation Grande Réserve 5 Years (OB, 2015, 40%)Naso: rabarbaro, frutta rossa, cacao zuccherato, zucchero di canna, ciliegia sotto spirito. Miele d’acacia, pepe bianco, cannella. Alcol ben integrato. Banana e vaniglia.

Gusto: imbocco dolce, zucchero di canna, miele millefiori, frutta rossa, fragola, spezie sul palato, pepe bianco. Dolce e un po’ stucchevole. Le spezie si intensificano dal secondo sorso in poi, pepe nero e paprika.

Finale: medio, zucchero di canna, miele, frutta rossa, spezie.

Commento: un grazie a Sebastiano (lui sa il perchè) e un grazie al ragazzo del banchetto che mi ha offerto generosamente questi samples a scopo recensivo. Al palato è un po’ troppo dolce ma le spezie sono buone e al naso ha comunque qualche punto. Bene così.

Valutazione: 81/85

Rum Week – Parte Terza

Saint James 12 (OB, 2015, 43%)

Saint James 12Naso: zucchero di canna, caramello, miele d’acacia. Frutta rossa, fragola, prugna e amarena. Funghi secchi, sensazioni. Un che di balsamico, quasi aceto, ma molto edulcorato.

Gusto: pari pari al naso, qui abbiamo innanzitutto le spezie, pepe nero e paprika, sulla lingua. Poi frutta rossa, amarena e susina, miele d’acacia, zucchero caramellato e bruciacchiato. Un corpo intenso e non troppo dolce. Sempre una sensazione balsamica, specie dopo qualche secondo. Succo di prugna.

Finale: medio, balsamico, spezie, miele, frutta rossa (prugna).

Commento: un buon rum diciamo, mettiamo le mani avanti. Non troppo dolce nè stucchevole, qui abbiamo un buon prodotto che vale la pena approfondire, soprattutto se vi piace la frutta rossa.

Valutazione: 86/90