Cameronbridge 1984/2015 (Wilson&Morgan, 2015, 56,7%) Cask 19273

Cameronbridge 1984/2015 (Wilson&Morgan, 2015, 56,7%) Cask 19273Naso: alcol perlomeno all’inizio. Polish del legno, lacca (come diceva Bob Sbaly). Frutta gialla, mela e pera, abbastanza dolce. Pepe bianco e diverse spezie in un unicum. Caramello bruciato, ricorda quasi un bourbon.

Gusto: pepe bianco sulla punta della lingua, paprika. Piccantino direi. Poi ancora frutta gialla, ben matura. Polish. Intenso, dolce.

Finale: lungo, spezie, frutta gialla, caramello bruciato.

Commento: altro grain altro regalo. Questo grain è buono e vivace nonostante i 30 anni in botte. Dategli tempo nel bicchiere perchè ha un’evoluzione interessante!

Valutazione: 88

 

Annunci

Royal Brackla 1984/2015 (Cadenhead’s, 2015, 54,1%)

Royal Brackla 1984/2015 (Cadenhead's, 2015, 54,1%) Naso: scorza di arancia, frutta gialla, buccia di mela, spezie in abbondanza. Pepe bianco, cannella. Intenso e multisfaccettato. Biscotti ai cereali.

Gusto: piccoli frutti di bosco, poi spezie. Pepe nero, pepe bianco, paprika, cannella. Marmellata di arancia, paprika ancora sulla punta della lingua. Gradazione adeguata. Affilato e particolare. Foglie di thè dopo qualche tempo. Impasto per biscotti.

Finale: spezie, frutta gialla, pepe nero, cannella, paprika. Lungo.

Commento: grazie al Bevitore Raffinato per il sample! Abbiamo un whisky di non facile lettura ma molto equilibrato e divertente da analizzare. Bravo Mark Watt, ma ormai siamo alle solite.

Valutazione: 90

Invergordon 1984/2015 (Wilson&Morgan, 2015, 57%) Cask 14

Invergordon 1984/2015 (Wilson Morgan, 2015, 57%) Cask 14Naso: nato sherry, prevalenza del grano, panettone con uva candita, frutta secca, frutti rossi aciduli, vaniglia. Solvente per legno.

Gusto: spezie sulla punta della lingua, pepe nero e paprika, poi frutta rossa acerba, sempre sulla punta della lingua. Grano, mela e pera. Le spezie crescono col tempo. Cacao amaro.

Finale: cacao e caffè, leggero solvente, frutta rossa, biscotti ai cereali.

Commento: un grain piuttosto strano, nervoso e dinamico, con spezie in costante crescita al palato ed un naso davvero particolare.

Valutazione: 87

Caol Ila 1984/2014 (Wilson&Morgan, 2014, 54,6%) Cask 3130

schermata-2014-12-22-alle-12-10-45Naso: un Caol Ila diviso tra due anime, una più marittima, con sale, iodio, pepe nero, e una più dolce, con pastafrolla e limone candito. Torbatura ed affumicatura ci sono ma non sono molto presenti, perlomeno all’inizio. Con il tempo si amplifica il limone che diventa quasi mentolato, comunque cedro ed arancia aspra, non matura. Con acqua è ancora più fresco ed aumentano il mentolo e la liquirizia.

Gusto: colpisce subito con la salinità e le spezie, pepe nero e paprika sulla lingua, poi tanti agrumi tra cui spicca il limone ma ci sono anche cedro e lime. La torbatura è più presente rispetto al naso, diciamo anche che i 30 anni in bottiglia non hanno colpito la freschezza e l’immediatezza di questa bevuta. Ottimo. C’è anche un lato più dolce, sempre di pastafrolla, ma è ben poca cosa. Le spezie proseguono a lungo.

Finale: torba, pepe bianco, agrumi (limone) e spezie, il tutto molto pulito. Liquirizia salata.

Commento: si merita il punteggio perchè non dimostra la sua età e perchè non c’è traccia di legno. Poi perchè è molto fresco e presenta tutte le caratteristiche di casa-madre. Non c’è altro da aggiungere!

Valutazione: 90

English

Nose: a Caol Ila divided in two souls, one maritime, salt, iodine, black pepper, and another sweeter, with pastry and candied lemon. Peat and smoke not very present, as least in the begin. After a while the lemon grows up, and becomes almost minty. With water is more fresh and menthol and licorice increase.

Mouth: strucks with salinity and spice, black pepper and paprika on the tongue, then many citruses, lemon but also cedar and lime. The peat is more present than on the nose, after 30 years in the barrel is still fresh and easy to drink. The spices go on for a while.

Finish: peat, white pepper, citrus (lemon) and spices, all very clean, salty licorice.

Overall: the score is deserved because it doesn’t show its age and there is no trace of wood. Again because it’s very fresh and shows all the Caol Ila trademarks.

Rating: 90

Linkwood Indipendenti

Linkwood 1984/2014 (The Whisky Agency, 2014, 49,2%)

lkwtwa1984Naso: bello fruttato, non sembra neanche un trentenne per la freschezza che si porta dietro. Frutta tropicale, quindi ananas e mango, ma anche albicocca e pesca. Succo di albicocca. Qualcosa di salino, minerale, sempre ben laterale.

Gusto: imbocco fresco e vivace, si colora di spezie sulla punta della lingua, zuccherino e piacevole. Anche qui tanta frutta, fragole, banane, mango, più una leggera presenza del legno, concepibile dopo 30 anni in botte. Una leggera vanigliatura conclude questa fase.

Finale: ampio e prolungato, rabarbaro, caffè, frutta zuccherina. Continua a leggere