Malti sconosciuti di Islay

Islay Single Malt 2008/2016 (Sansibar for The Dutch Whisky Association, 2016, 52,8%)

Naso: torba marina, agrumi, limone e arancia. Sale, pepe bianco, pepe nero dopo qualche minuto. Leggero ed affilato.

Gusto: spezie quasi da subito. Pepe nero e paprika. Frizzante. Poi torba, leggera ma consistente. Agrumi? Limone, cedro, arancia candita. Non eccessivamente secco.

Finale: medio, spezie, torba, frutti di mare, agrumi.

Commento: rispetto al compagno è più tradizionale e meno elegante, voto di conseguenza. Grazie a Jens per il sample!

Valutazione: 87

South Shore Islay Malt 8 (Valinch&Mallet, 2016, 48,8%)

islay-malt_box2Naso: leggero all’inizio, si amplia pian piano. Frutti di mare, poi agrumi: limone sicuramente ma anche cedro. Spezie, quindi pepe bianco. Torba, non invasiva. Sabbia bianca.

Gusto: spezie, torba, frutta gialla, agrumi ma anche pesca bianca. Pepe bianco ottimo. Sensazioni saline dopo qualche secondo.

Finale: lungo ed intenso. Torba, spezie, pepe nero, frutta gialla, agrumi.

Commento: elegante e raffinato, questo malto presenta tutte le note di una certa distilleria che chiameremo X, dove X sta per eleganza e raffinatezza su Islay. Torba ne abbiamo, ovviamente, ma ben “diluita” nel distillato. Grazie a Davide per il robusto sample e ottima selezione davvero!

Valutazione: 90

Annunci

Old Pulteney 2008/2015 (Van Wees, 2015, 46%) Cask 800001

Old Pulteney 2008/2015 (Van Wees, 2015, 46%) Cask 800001Naso: vaniglia, stecche di vaniglia, cioccolato al latte, paprika, pepe bianco.

Gusto: pepe bianco, spezie. Cioccolato al latte, vaniglia, pepe nero dopo qualche secondo. Paprika, cereali.

Finale: spezie, vaniglia, cioccolato al latte, mandorle tostate.

Commento: riprendiamo le degustazioni dopo la pausa estiva. Abbiamo un malto volutamente semplice, molto contenuto in termini di aromi, gradevole e poco di più. Valutazione di conseguenza!

Valutazione: 81

 

Ledaig 2008/2015 (Van Wees, 2015, 46%) Cask 700746

Ledaig 2008/2015 (Van Wees, 2015, 46%) Cask 700746Naso: carne alla brace, torba pungente. Frutta gialla: pera ed agrumi. Limone quasi. Biscotti ai cereali. Giovane.

Gusto: spezie sulla lingua, pepe nero, sale, pepe bianco, paprika. Poi agrumi, cedro e limone. Si passa infine alla frutta gialla casalinga, mela e pera, ben affilata. Torba.

Finale: torba, cuoio, frutta gialla, spezie.

Commento: un malto giovane innanzitutto, diverse note abbastanza piacevoli ma manca quel quid che è poi parte del divertimento. Primo Ledaig del blog.

Valutazione: 82

 

Mortlach 2008/2015 (Van Wees, 2015, 46%) Cask 800026

Mortlach 2008/2015 (Van Wees, 2015, 46%) Cask 800026Naso: intenso, pepe bianco. Vaniglia leggera, frutta gialla stile mela ma non dolce. Poca carne ma c’è.

Gusto: mela gialla, pepe bianco che diventa nero in breve tempo, cannella e paprika. Rotondo e masticabile. Biscotti ai cereali. Giovane, vigoroso ma ben equilibrato.

Finale: pepe nero, mela gialla, brodo di carne, cereali.

Commento: un equilibrio da manuale del whisky. Naso e palato pressochè identici, finale lungo e piacevole. Ottima selezione.

Valutazione: 87

 

Talisker 2008/2015 (Provenance, 2015, 46%) Cask 10699

Talisker 2008/2015 (Provenance, 2015, 46%) Cask 10699Naso: malto giovane, pepe nero, paprika, torba, agrumi. Bacon dopo qualche tempo. Olive nere, salamoia.

Gusto: pepe nero, spezie in crescendo, qualche agrume, limone e lime. Abbastanza rotondo, le spezie aumentano. Torba, carne cotta, bacon.

Finale: pepe nero, salinità, torba, malto.

Commento: giovane ma vigoroso. Benchè tagliato a 46 gradi confortevoli, mantiene tutte le caratteristiche di casa-madre. Non ne hai basta di tutti questi Talisker? Nope.

Valutazione: 86