Malti sconosciuti di Islay

Islay Single Malt 2008/2016 (Sansibar for The Dutch Whisky Association, 2016, 52,8%)

Naso: torba marina, agrumi, limone e arancia. Sale, pepe bianco, pepe nero dopo qualche minuto. Leggero ed affilato.

Gusto: spezie quasi da subito. Pepe nero e paprika. Frizzante. Poi torba, leggera ma consistente. Agrumi? Limone, cedro, arancia candita. Non eccessivamente secco.

Finale: medio, spezie, torba, frutti di mare, agrumi.

Commento: rispetto al compagno è più tradizionale e meno elegante, voto di conseguenza. Grazie a Jens per il sample!

Valutazione: 87

South Shore Islay Malt 8 (Valinch&Mallet, 2016, 48,8%)

islay-malt_box2Naso: leggero all’inizio, si amplia pian piano. Frutti di mare, poi agrumi: limone sicuramente ma anche cedro. Spezie, quindi pepe bianco. Torba, non invasiva. Sabbia bianca.

Gusto: spezie, torba, frutta gialla, agrumi ma anche pesca bianca. Pepe bianco ottimo. Sensazioni saline dopo qualche secondo.

Finale: lungo ed intenso. Torba, spezie, pepe nero, frutta gialla, agrumi.

Commento: elegante e raffinato, questo malto presenta tutte le note di una certa distilleria che chiameremo X, dove X sta per eleganza e raffinatezza su Islay. Torba ne abbiamo, ovviamente, ma ben “diluita” nel distillato. Grazie a Davide per il robusto sample e ottima selezione davvero!

Valutazione: 90

Annunci

Ben Nevis del 1996

Ben Nevis 1996/2015 (Whisky-Fassle, 2015, 50,1%)

ben-nevis_1996_wfNaso: sherry caldo e avvolgente. Frutta rossa, ciliegia ed amarena. Leggera nota solforosa, ma davvero un niente. Si prosegue con le spezie, pepe nero e paprika.

Gusto: cioccolato al latte, spezie. Pepe nero e paprika ancora, sulla punta della lingua. Frutta rossa in minima parte, amarene. Nota solforosa anche qui. Burro speziato e un legno leggero. Intenso, caldo e rotondo.

Finale: medio, intenso. Spezie, frutta rossa, burro, miele.

Commento: un bello sherry, caldo e avvolgente. Non un capolavoro, sia chiaro, ma un whisky da bere e ri-bere in questo inverno.

Valutazione: 87

Ben Nevis 1996/2016 (The Whisky Agency, 2016, 50,5%)

bnvtwa1996Naso: territori bourbon. Vaniglia e limone. Agrumi vari, dopo qualche minuto. Arancia e lime. Ottima crema pasticcera. La frutta gialla incalza dopo 15 minuti, pera Williams e mela gialla.

Gusto: vaniglia, vaniglia e ancora vaniglia. Poi spezie, pepe nero e pepe bianco sulla lingua. Frutta gialla e agrumi, arancia, limone, cedro, mela e pera. Zucchero caramellato dopo qualche momento.

Finale: lungo, spezie, burro, miele, agrumi.

Commento: più fedele a casa madre, questo ottimo whisky si lascia apprezzare con facilità. Le note sono ben distinte, carattere da vendere. Buono!

Valutazione: 88

Longmorn 1994/2013 (Douglas Laing Old Particular, 2013, 48,4%) Cask DL10051

Longmorn 1994/2013 (Douglas Laing Old Particular, 2013, 48,4%) Cask DL10051Naso: ananas, banana, frutta tropicale. Pepe bianco. Qualche cereale sparso.

Gusto: imbocco speziato, salino e pepato. Pepe bianco, paprika. Poi frutta gialla e vaniglia leggera. Mela, ananas. Brioche all’albicocca? Fave di cacao.

Finale: medio lungo, frutta gialla, spezie, cacao.

Commento: niente male. Ormai Longmorn è abbastanza una sicurezza, ne abbiamo assaggiato qualcuno e ci sembrano sempre ben calibrati. Avanti.

Valutazione: 87

 

Clynelish del 1997

Clynelish 1997/2014 (Berry Bros & Rudd, 2014, 46%) Cask 6870

clNaso: limone, agrumi. Cedro, limone zuccherino. Un che di salino, di minerale. Frutta tropicale, mango ed ananas. L’ovvia cera, miele.

Gusto: imbocco caldo, poi spezie. Pepe nero sulla punta della lingua, fragola. Ancora agrumi: limone e cedro. Tante spezie si rincorrono. Biscotti ai cereali verso il finale.

Finale: agrumi, spezie, pepe nero, cereali.

Commento: buono, buono. Non un campionissimo, sia ben chiaro, ma un whisky onesto con qualcosa da dire. Procediamo spediti.

Valutazione: 86

 

Clynelish 1997/2015 (Signatory Vintage, 2015, 46%) Casks 12389/12390

clysig1997v8Naso: dolcezza bourbon, vaniglia, banana, vegetale che prende piede con il tempo. Paolo dice “agave”. Liquirizia molto sottile.

Gusto: frutta gialla matura, poi spezie. Pepe nero, sale, paprika. Puntine saline sulla punta della lingua. Vaniglia e banana.

Finale: lungo e sfaccettato. Sale, spezie, frutta gialla, vaniglia.

Commento: tuttopasto, un whisky per grandi e piccini. L’ho già detto altrove ma anche qui siamo di fronte ad uno spirito ottimo ingentilito dal bourbon. Avanti così.

Valutazione: 87

Stronachie 10 (A.D. Rattray, 2015, 43%)

Stronachie 10 (A.D. Rattray, 2015, 43%)Naso: mela rossa grattugiata, pera Williams, frutti rossi. Naso di una dolcezza intensa. Zucchero a velo, quasi filato. Haribo alla fragola.

Gusto: praticamente identico rispetto al naso, qui abbiamo qualche spezia in più, pepe bianco e cannella. Poi frutta rossa, ciliegia zuccherina, fragola, frutti di bosco. Mela rossa, identica al naso.

Finale: lungo, frutta rossa, spezie, zucchero a velo.

Commento: grazie ad IBR per il sample! Abbiamo un malto abbastanza inusuale, particolarmente vicino alla frutta rossa zuccherata ma non stucchevole. Amanati della torba, alla larga!

Valutazione: 87