Talisker 1981/2002 Sherry Casks (OB, 2002, 62%)

26591-238-1Naso: torba e sherry. Torba che punge, pepe nero, paprika leggerissima. Molto fine ed elegante. Non si nota la gradazione in nessun momento. Frutta rossa, quindi ciliegia e mora.

Gusto: spezie, noce moscata, pepe nero, salinità. Frutta rossa, ciliegia sotto spirito, mora, amarena, quasi fragola. Torba, leggera ma presente. Gradazione perfetta. Qui si avverte decisamente il carattere di Talisker.

Finale: molto lungo, pepe nero, torba, spezie, frutti rossi, ciliegia.

Commento: benissimo, eccoci arrivati a 500 degustazioni su questo blog. Non ho potuto trovare un whisky migliore, onestamente, visto che è la mia distilleria preferita, vista la portata di questa bottiglia. Rasenta la perfezione, quello che cerco in uno scotch dopo questi pochi anni di ricerca. 99 per i sentimenti, 93 per l’onestà.

Valutazione: 96

Annunci

Talisker 25 2005 (OB, 2005, 57,2%)

Talisker 25 2005 (OB, 2005, 57,2%)Naso: gomma, molto compatto e scuro. Zucchero di canna, sembra un rum, perlomeno all’inizio. Pepe bianco, paprika, cannella. Marinità costiera. Torba leggera, piccoli frutti di bosco acerbi.

Gusto: pepe nero e paprika, soprattutto sulla punta della lingua. Agrumi non zuccherati, cedro e lime. Limone anche. Sale, torba, affumicatura. Bacon, carne cotta. Solidissimo. Liquirizia.

Finale: pepe nero, marinità, torba, legno bruciato, una certa dolcezza.

Commento: signori, io adoro questi 25 anni di Talisker. Sono praticamente tutti diversi eppure tutti portano il trademark di casa-madre all’ennesima potenza. Fateli vostri. Grazie a Corrado per il sample!

Valutazione: 92

 

Highland Park Dark Origins (OB, 2014, 46,8%)

Highland-Park-Dark-Origin-0-7l-46-8-.6455aNaso: malto giovane, si avverte l’alcol. Arancia, lime, qualche frutto rosso (fragola e ciliegia). Vaniglia e caramello dopo un po’ di tempo. Poco fumo e poca torba direi.

Gusto: malto fresco, spezie sulla punta della lingua. Pepe nero, paprika, spezie del legno. Un po’ di cacao amaro, marmellata di arancia. Vaniglia e legno. Caramello dopo qualche momento.

Finale: spezie, legno, cacao, frutta rossa acerba. Affumicatura sulla lunga distanza.

Commento: una parziale delusione. Un malto abbastanza anonimo come tanti altri che lascia poco. Ho provato a lasciarlo nel bicchiere una mezz’ora ma non è cambiato molto. Al palato è forse meglio per la gradazione consona. Facile da bere. Un Grazie al ragazzo del banchetto per il sample!

Valutazione: 81

Talisker Skye (OB, 2015, 45,8%)

Talisker Skye (OB, 2015, 45,8%)Naso: malto fresco e giovane, prima volta per un Talisker. Torba marittima, brezza di mare, il classico pepe nero. Frutti rossi acerbi, bacon, affumicatura.

Gusto: imbocco fresco, poi sale e pepe sulla punta della lingua. Non c’è molto, un po’ di frutta gialla acerba, quasi agrumi (cedro). Le spezie aumentano con il tempo, soprattutto il pepe nero.

Finale: medio, spezie, pepe nero, torba, affumicatura.

Commento: siamo molto ma molto distanti dal 10 anni classico, quindi più malto giovane e meno sfumature. Sembra un Talisker con la prima inserita, fa un gran casino ma più di tanto non va. Versione edulcorata e facile del classico malto di Skye. Peccato…

Valutazione: 80

Highland Park 25 (OB, 2008, 48,1%)

Highland Park 25 (OB, 2008, 48,1%)Naso: torba tipica Highland Park, poi si apre un mondo. Abbiamo: cera, cioccolato al latte, miele d’acacia, mentolo, tabacco da sigaro. Lasciategli tempo per esprimersi. E’ comunque caldo e “scuro”. La parte mentolata aumenta con il tempo. Aumenta anche il cacao. Comunque molto complesso e rotondo. Spezie ed erbe di campo.

Gusto: imbocco fresco. Poi parte la torba seguita dalle spezie. Pepe bianco, pepe nero, cannella sulla punta della lingua. Cacao zuccherato, cioccolato al latte, si avverte un po’ la gradazione come intensità complessiva. Miele d’acacia, spezie del legno. Il tratto mentolato riscontrato al naso si incupisce. Tabacco da sigaro. Un po’ di frutta rossa.

Finale: lungo e complesso, cacao, torba, spezie, frutta rossa.

Commento: un ottimo malto anche questo, con varie note ben amalgamate in un unicum di spessore. Caldo e intenso, mantiene tutte le promesse del lungo invecchiamento e della distilleria d’origine.

Valutazione: 90