Old Pulteney 2008/2015 (Van Wees, 2015, 46%) Cask 800001

Old Pulteney 2008/2015 (Van Wees, 2015, 46%) Cask 800001Naso: vaniglia, stecche di vaniglia, cioccolato al latte, paprika, pepe bianco.

Gusto: pepe bianco, spezie. Cioccolato al latte, vaniglia, pepe nero dopo qualche secondo. Paprika, cereali.

Finale: spezie, vaniglia, cioccolato al latte, mandorle tostate.

Commento: riprendiamo le degustazioni dopo la pausa estiva. Abbiamo un malto volutamente semplice, molto contenuto in termini di aromi, gradevole e poco di più. Valutazione di conseguenza!

Valutazione: 81

 

Annunci

Ledaig 2008/2015 (Van Wees, 2015, 46%) Cask 700746

Ledaig 2008/2015 (Van Wees, 2015, 46%) Cask 700746Naso: carne alla brace, torba pungente. Frutta gialla: pera ed agrumi. Limone quasi. Biscotti ai cereali. Giovane.

Gusto: spezie sulla lingua, pepe nero, sale, pepe bianco, paprika. Poi agrumi, cedro e limone. Si passa infine alla frutta gialla casalinga, mela e pera, ben affilata. Torba.

Finale: torba, cuoio, frutta gialla, spezie.

Commento: un malto giovane innanzitutto, diverse note abbastanza piacevoli ma manca quel quid che è poi parte del divertimento. Primo Ledaig del blog.

Valutazione: 82

 

Mortlach 2008/2015 (Van Wees, 2015, 46%) Cask 800026

Mortlach 2008/2015 (Van Wees, 2015, 46%) Cask 800026Naso: intenso, pepe bianco. Vaniglia leggera, frutta gialla stile mela ma non dolce. Poca carne ma c’è.

Gusto: mela gialla, pepe bianco che diventa nero in breve tempo, cannella e paprika. Rotondo e masticabile. Biscotti ai cereali. Giovane, vigoroso ma ben equilibrato.

Finale: pepe nero, mela gialla, brodo di carne, cereali.

Commento: un equilibrio da manuale del whisky. Naso e palato pressochè identici, finale lungo e piacevole. Ottima selezione.

Valutazione: 87

 

Bunnahabhain 2006/2015 (Van Wees, 2015, 46%) Cask 2128

Bunnahabhain 2006/2015 (Van Wees, 2015, 46%) Cask 2128

Naso: frutta rossa, amarena e ciliegia. Carne cotta, quasi affumicata. Pepe bianco, zafferano, cannella.

Gusto: spezie, pepe nero. Poi frutta rossa sotto spirito, fragola e ciliegia. Le spezie aumentano col tempo, sempre pepe nero ma anche paprika.

Finale: spezie, frutta rossa, cereali, pepe nero.

Commento: un whisky solido, con non troppo da dire eppure buono. Di legno non c’è traccia, forse qualcosa di gioventù si scorge sul finale ma è ben poca cosa.

Valutazione: 85